Rimedi acne Roma

Rimedi acne Roma

L’acne è una patologia della pelle che colpisce i follicoli piliferi e le ghiandole sebacee annesse di circa l’80% degli adolescenti e il 10% degli adulti.
Si manifesta sulla pelle del viso e del corpo con i cosiddetti brufoli o foruncoli, punti neri e punti bianchi.
Si tratta di un disturbo che solitamente ha un esordio in età adolescenziale (acne giovanile) durante la pubertà ma sono abbastanza comuni anche manifestazioni intorno ai venti/trent’anni e in età adulta; più rari sono i casi in età pediatrica.

Finanziamento senza busta paga

Questo intervento si può effettuare con finanziamento senza busta paga

 

Il protocollo utilizzato dal Dottor Luigi Catania per la cura dell’acne e degli esiti cicatriziali è il seguente:

  1. Collagenasi (PB serum) con la pistola iniettiva U225
  2. Impianto di PRP (plasma ricco di piastrine) con la pistola iniettiva U225” a compressione pneumatica ad alta frequenza.

La tecnica per contrastare l'acne

Iniziamo con un prelievo di sangue venoso che verrà centrifugato per alcuni minuti a un determinato numero di giri. Ottenute le varie stratificazioni in base al peso molecolare, si preleva con un microago lo strato che a noi interessa, ove si depositano le piastrine concentrate, che vengono così attivate lentamente.

Il plasma ricco di piastrine così prelevato può essere associato alla collagenasi

Per l’impianto si utilizza una pistola iniettiva a compressione pneumatica ad alta frequenza U225, con mobilità tra ago e catetere, che negli anni ha nettamente migliorato il risultato e la tolleranza clinica. Gli aghi fini Tiébaud 30 e 32G con taglio obliquo corto, hanno una frequenza d’iniezione di 600 colpi/minuto, vale a dire di 8-9 microiniezioni al secondo con una velocità di penetrazione dell’ago di 36ms. Essi consentono iniezioni totalmente indolori e non traumatiche, l’effetto needling simile a quello del dermaroller e del laser frazionato favorisce l’attivazione dei fattori di crescita locali. Si inietta nelle aree prestabilite ove si vuole ottenere il beneficio, che si evidenzierà sin dalla prima seduta.

Ci sono due tipi di risultati: uno a breve periodo con una compattezza della grana cutanea, con una maggiore luminosità, e un maggior senso vellutato della pelle. Il beneficio a medio lungo periodo che si osserva dopo un mese e oltre dal trattamento, da un turgore al tessuto cutaneo e sottocutaneo rendendolo più tonico. Il ciclo di sedute è vario e dipende dalla situazione clinica, in media è consigliata una seduta ogni tre mesi. Come mantenimento una seduta ogni 12 mesi.
Non ci sono controindicazioni per questa pratica.

Compila il form per avere maggiori informazioni