Lipofilling labbra Roma

Lipofilling labbra Roma

Il Lipofilling labbra è la soluzione ideale per ridare vigore a tutto il viso. Le labbra sono un elemento molto importante della vita di relazione, posizionate in primo piano sul viso, vengono automaticamente inquadrate e analizzate dal cervello durante gli incontri sociali e interpersonali e trasmettono importanti segnali. Col tempo le labbra possono diventare rugose, allungarsi, assottigliarsi; ciò è dovuto a numerosi fattori Per ridare vigore alle labbra è possibile ricorrere al trattamento di lipofilling.

.

Finanziamento senza busta paga

Questo intervento si può effettuare con finanziamento senza busta paga

 

Il nostro protocollo di trattamento per l'intervento di lipofilling labbraè incentrato sull’impianto di tessuto adiposo, cellule stromali e cellule staminali nella zona interessata, con la tecnica dell’adipofilling.

Il tessuto adiposo è costituito da diverse linee cellulari che comprendono gli adipociti propriamente detti, le cellule stromali di sostegno alla struttura, e le cellule staminali di particolare interesse per le loro molteplici potenzialità riparative, difensive e rigenerative.

Hanno la capacità di creare nuovo tessuto aprendo la strada a molteplici ed inedite opzioni terapeutiche, di reale ricostruzione e riparazione in loco di deficit di tessuto a seguito di patologie congenite come le malformazioni.

Purtroppo gli attuali procedimenti danneggiano gli elementi cellulari ed i trapianti di grasso vanno incontro a precoci ed importanti fenomeni di riassorbimento che vanificano i risultati ed impongono interventi ripetuti. Il sistema di estrazione e concentrazione riveste una importanza cruciale per quanto riguarda la raccolta di elementi cellulari integri e senza formazione di agglomerati lobulari che pregiudicano l’efficacia e l’attecchimento.

L’adipofilling produce una sospensione unicellulare di adipociti, cellule stromali di sostegno e staminali, le rispettive linee cellulari rimangono indenni dopo la preparazione presentandosi come cellule singole senza formazione di lobuli o produzione di olio, segno di danneggiamento cellulare. Queste peculiarità uniche favoriscono l’attecchimento e anche la preparazione, estrazione e concentrazione dei vari elementi. L’intervento è eseguito in anestesia locale. Il tessuto adiposo è preferibilmente ottenuto dalla liposuzione dell’addome, dei fianchi e dei trocanteri.

La sospensione può essere iniettata con una normale siringa nei piani molto superficiali con risultati privi di artefatti e stabili nel tempo. La sospensione di cellule adipose e stromali si distribuisce automaticamente nei tessuti nello stesso modo di una soluzione fisiologica.

Un leggero massaggio aiuta una più rapida distribuzione dell’adipofilling. Dopo un mese, in presenza di condizioni ottimali, le cellule innestate possono iniziare ad aumentare di volume. L’adipofilling può essere usato da solo o in associazione all’impianto dei fili elasticum nelle loro varie applicazioni. Questa strategia da ottimi risultati ed al momento rappresenta la migliore opzione terapeutica per reali miglioramenti.

Prima dell’intervento di lipofilling delle labbra

Prima dell'lipofilling alle labbra è necessario effettuare una visita preliminare dal chirurgo, il quale valuterà la presenza di eventuali controindicazioni all'esecuzione del trattamento, lo stato di salute e le aree da trattare.

L'intervento può essere eseguito sia in anestesia locale, sia in anestesia generale. La scelta del tipo di anestesia spetta al medico in funzione dell'area che deve essere trattata, della sua estensione e in funzione della quantità di adipe che è necessario prelevare.

L'anestesia locale richiede un semplice ricovero in day hospital mentre se la scelta cade sull’anestesia totale si richiede il ricovero di una notte.

Durante l’intervento di lipofilling delle labbra

All'inizio dell'intervento il medico procederà aspirando con una sottile cannula la quantità di grasso necessaria per eseguire il lipofilling. Le aree da cui si preleva l'adipe solitamente sono cosce, glutei, addome o fianchi, ossia zone in cui il grasso è naturalmente presente in quantità.

Prima di essere infiltrato nelle aree da trattare, l’adipe deve essere purificato mediante un'apposita centrifuga. Questa operazione serve per allontanare il sangue e i fluidi che possono liberarsi in seguito alla rottura di alcune cellule di grasso (gli adipociti).

Solo a questo punto il medico potrà procedere con l'infiltrazione dell'adipe, mediante l'uso di sottili cannule, nelle aree che si vogliono rimodellare, volumizzare e/o ringiovanire.

Al termine dell'operazione, le aree coinvolte dall'intervento verranno protette con un apposito bendaggio che verrà rimosso solo quando il medico lo riterrà opportuno.

L’intervento è eseguito in anestesia locale. Il tessuto adiposo è preferibilmente ottenuto dalla liposuzione dell’addome, dei fianchi e dei trocanteri La sospensione può essere iniettata con una normale siringa nei piani molto superficiali con risultati privi di artefatti e stabili nel tempo. La sospensione di cellule adipose e stromali si distribuisce automaticamente nei tessuti, allo stesso modo di una soluzione fisiologica. Un leggero massaggio aiuta una più rapida distribuzione dell’adipofilling Dopo un mese, in presenza di condizioni ottimali, le cellule innestate possono iniziare ad aumentare di volume. Questa strategia dà ottimi risultati ed al momento rappresenta la migliore opzione terapeutica per reali miglioramenti.

Il programma del ringiovanimento ideale

ADIPOFILLING

Il posizionamento dei fili elasticum può essere associato all’impianto di cellule staminali e adipose del tutto vitali in sospensione monocellulare.

Leggi tutto

PRP

La sospensione di adipofilling è associata a plasma ricco di piastrine attivate PRP in concentrazioni più o meno elevate.

Leggi tutto

PEELING

La cute è trattata con vari tipi di peeling, dall’elettroporocosmesi ai peeling misti, con diversi livelli in funzione della situazione clinica.

Leggi tutto

Compila il form per avere maggiori informazioni